© 2006 Fondazione Corrente
Menu
Fondazione Corrente

Dady Orsi tra Brera e Corrente (1937 – 1947)

Martedì 15 Marzo 2022 – Giovedì 12 Maggio 2022

Dady Orsi tra Brera e Corrente (1937 – 1947)

16 marzo -12 maggio 2022

15 marzo ore 17.30 inaugurazione 

Fondazione Corrente ospita l’esposizione delle opere inedite, che documentano gli esordi del pittore Edoardo “Dady” Orsi permettendo di scoprire un artista la cui ricerca e vicenda umana getta nuova luce sulla complessità e vivacità della scena culturale del capoluogo lombardo nel periodo attorno alla Seconda guerra mondiale. Durante il suo periodo di formazione accademica a Brera, Orsi si avvicinò al gruppo di Corrente, pur senza aderirvi. Per stile e soggetti trattati l’artista è collocabile in quel movimento artistico di reazione a Novecento che va da Corrente, alla Scuola Romana e al gruppo dei Sei di Torino. Gli studi accademici di Orsi avvengono proprio a ridosso del periodo in cui si pubblica la rivista Corrente di Vita Giovanile fondata da Ernesto Treccani. Corrente è il fulcro di una rete di relazioni artistiche, intellettuali e politiche per quanti ricercano una dimensione non più idealistica o eroica ma umana e quotidiana dell’arte e della cultura in generale. Con quell’ambiente, Orsi non solo condivise pienamente i valori e l’ispirazione artistica, ma anche la lotta contro il regime e, dopo l’8 settembre, l’esperienza partigiana.

Lo stile del giovane Orsi è caratterizzato dalla predilezione per le aree di colore nettamente definite. Temi dell’arte di Orsi sono soprattutto la famiglia e le persone a lui prossime, i luoghi da lui amati, oggetti quotidiani e domestici, ma anche la guerra, il sacro, e il teatro. Su questi ultimi tre temi si impernia una sezione documentaria in cui accanto alle opere del periodo bellico si possono visionare documenti d’epoca. Tra i documenti superstiti, le pagine del diario di Amintore Fanfani, in cui si ripercorrono le vicende che il politico condivide con Orsi nel periodo svizzero, e le scenografie per alcuni spettacoli del gruppo Palcoscenico, fondato da Paolo Grassi e Franco Parenti, dalla cui eredità nascerà poco dopo la fine del conflitto il Piccolo Teatro di Milano.

La mostra sarà allestita nei due piani della Fondazione Corrente dedicati a mostre temporanee, nella sede Casa delle Rondini di via Carlo Porta 5 a Milano. Orari di apertura: martedì, mercoledì e giovedì dalle 9 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.30.

Mostra organizzata da: Associazione Dady Orsi

A cura di: Chiara Gatti, Cesare Facchetti, Stefano Pizzi

Con il Patrocinio di: Regione Lombardia, Comune di Milano, Zona 1

In collaborazione con: Archivio Storico del Senato della Repubblica, Accademia di Brera, Civiche Raccolte del Castello Sforzesco – Gabinetto dei Disegni, CVMA, Fondazione Corrente

Sponsor dell’iniziativa: CiaccioArte – Insurance Services, Casa Valdemagna, San Colombano Consorzio Volontario Vino D.O.C.

La mostra è accompagnata da catalogo curato da Susanna Vallebona

In anteprima alcune immagini delle opere pittoriche di Dady Orsi:

Cartella stampa
> Scarica l'invito

> Scarica il comunicato stampa

<