© 2006 Fondazione Corrente
Menu
Fondazione Corrente

GLI ANNI DI CORRENTE 1938-1978-2018

Martedì 4 Dicembre 2018 – Venerdì 19 Gennaio 2018

Alla Biblioteca Sormani un’installazione di fotografie e documenti racconta la storia del movimento di Corrente negli ottant’anni dalla sua fondazione

4 dicembre 2018 – 19 gennaio 2019

Biblioteca Sormani, Corso di Porta Vittoria 6

Inaugurazione Martedì 4 dicembre ore 17.30

presso la Sala del Grechetto di Palazzo Sormani

con l’Assessore Filippo Del Corno, il Presidente della Fondazione Corrente Gianni Cervetti, Fulvio Papi, Nicoletta Colombo, Deianira Amico, Jacopo Muzio

La Fondazione Corrente in collaborazione con la Biblioteca Sormani presenta la mostra storico-documentaria e fotografica “Gli anni di Corrente”, progettata nel 1978 dai protagonisti del movimento milanese di “Corrente”, nato attorno alla rivista omonima fondata da Ernesto Treccani nel 1938 e chiusa dal regime il 10 giugno 1940.

La mostra, curata da Raffaele de Grada, Ernesto Treccani, Vittorio Sereni – tra i principali animatori della rivista “Corrente” – e dai critici Zeno Birolli, Mario de Micheli, Vittorio Fagone, era stata prodotta per inaugurare l’apertura al pubblico degli spazi della Fondazione Corrente in via Carlo Porta 5, il 23 febbraio del 1978.

Si tratta di 20 pannelli composti da una moltitudine di documenti tra cui fotografie, riproduzione di manoscritti, dipinti e sculture, poesie e riviste dell’epoca, che raccontano le radici culturali del movimento, dall’idea di Europa all’aspetto letterario, artistico, politico e filosofico su cui si incentrava la rivista omonima.

Arti figurative, poesia, cinema, architettura, teatro, critica, filosofia e impegno civile: la multidisciplinarietà raccontata nella mostra è risultato di una apertura internazionale unica negli anni dell’autarchia fascista, apertura fondante dei valori della ricostruzione nel dopoguerra.  Luciano Anceschi, Antonio Banfi, Piero Bigongiari, Luigi Comencini, Carlo Emilio Gadda, Alfonso Gatto, Alberto Lattuada, Enzo Paci, Vasco Pratolini, Salvatore Quasimodo, Luigi Rognoni, Umberto Saba, Giancarlo Vigorelli, Elio Vittorini, Renato Birolli, Aligi Sassu e Renato Guttuso sono solo alcuni dei nomi legati alla storia di “Corrente”, oggi ai suoi ottant’anni.

Accanto ai pannelli, presentati per la prima volta integralmente al pubblico nella loro forma di documento storico, un’installazione di fotografie e testi a cura del Comitato Scientifico della Fondazione Corrente riflettono su diversi aspetti del movimento con una prospettiva storica aggiornata. Una “mostra nella mostra” che racconta il lavoro dei critici d’arte di “Corrente”, offrendo spunti di riflessione sull’attualità storiografica del movimento; racconta inoltre la filosofia che stava dietro la realizzazione del progetto di mostra “Gli anni di Corrente”, nata e prodotta per essere itinerante, secondo un’idea di militanza culturale caratteristica di quegli anni (tra il 1978 ed il 1982 la mostra fu ospitata in varie sedi, dal Palazzo Reale di Napoli ai licei del territorio lombardo); infine, racconta la storia della Fondazione Corrente, che da quarant’anni lavora nel territorio milanese come centro di ricerca e studio del periodo.

Il progetto di allestimento presso la Biblioteca Sormani, a cura dallo studio Jam Architettura di Milano, comprende anche, nello spazio espositivo al piano terreno,  la realizzazione di una nuova struttura di supporto che verrà inaugurata per l’occasione.

Scheda tecnica

Inaugurazione martedì 4 dicembre ore 17.30 con l’Assessore Filippo Del Corno, il Presidente della Fondazione Corrente Gianni Cervetti, Fulvio Papi, Nicoletta Colombo, Deianira Amico, Jacopo Muzio

Date: dal 4 dicembre 2018 al 19 gennaio 2019

Orari: dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 19.15

Sabato dalle 9.00 alle 18.00

Progetto: Comitato Fondazione Corrente

Materiali e ricerca: Deianira Amico

Progetto architettonico e allestimento: Jam architettura, Milano

Grafica locandina: Studio Priori, Milano

La mostra è inserita nel Palinsesto promosso dal Comune di Milano “Novecento Italiano”

Con il patrocinio del Comune di Milano

In collaborazione con Biblioteca Sormani – Polo Bibliotecario Comune di Milano

 

> Scarica l'invito

> Scarica il comunicato stampa

<